Zoom

Q&A: Nuove regole per civilisti

ZDG-ZDV-REV_2018_QA_IT

Nuove regole per i civilisti: domande e risposte

Nell’ambito dell’USEs (ulteriore sviluppo dell’esercito) sono risultati diversi cambiamenti per il servizio civile, che si applicheranno dal 1° gennaio 2018. Il presente documento è stato redatto per rispondere alle principali domande. Per ulteriori chiarimenti si prega di contattare via e-mail il Centro regionale competente.

Sistema dell’obbligo di prestare servizio

Il servizio civile nel sistema dell’obbligo di prestare servizio

La Svizzera dispone di un sistema dell’obbligo di prestare servizio che caratterizza la società e offre lo spunto per dibattiti. Il servizio civile fa parte di questo sistema ed è in stretta interrelazione con le altre parti che lo costituiscono. Per valutare il sistema è fondamentale possedere una visione d’insieme.

Il servizio civile e il mercato del lavoro

Il servizio civile e il mercato del lavoro

L’Organo d’esecuzione del servizio civile provvede affinché gli impieghi dei civilisti non abbiano alcuna incidenza sul mercato del lavoro: è quanto sancisce l’articolo 6 capoverso 1 della legge sul servizio civile (LSC). Dal punto di vista materiale, questo principio implica che gli impieghi dei civilisti non devono: minacciare posti di lavoro esistenti, pregiudicare le condizioni salariali e di lavoro nell’istituto d’impiego, distorcere le condizioni della concorrenza. Un servizio civile a incidenza zero sul mercato del lavoro è, di per sé, impossibile, ma esistono regole che permettono di avvicinarsi il più possibile a questa situazione.

Mandati fondamentali

Mandati fondamentali del servizio civile e ZIVI

Il servizio civile è costituito da 47 000 civilisti,
i 5000 istituti d’impiego e dall’Organo d’esecuzione (ZIVI) con i suoi 150 collaboratori:
sono questi i tre pilastri su cui si fonda. Scopriamo insieme quali sono i tre mandati fondamentali del servizio civile e i compiti del ZIVI.

Libro del giubileo ZIVI

2016_ZIVI_Buch_Cover

20 anni di storie del servizio civile

Il 1° ottobre 2016 il servizio civile ha spento venti candeline. Tra i vari appuntamenti, l’Organo d’esecuzione del servizio civile ha celebrato questo evento con una serie di storie. Questi racconti regalano uno spaccato variegato e interessante del servizio civile: non poteva che nascerne un libro affascinante.


Blog

Al servizio della collettività

06.02.2018 – Il servizio civile e il volontariato organizzati dallo Stato favoriscono l’impegno civico e la partecipazione dei cittadini alla vita politica e sociale. Nel rapporto pubblicato sul portale di scienze politiche Daniel Weyermann, collaboratore scientifico del ZIVI, spiega perché il servizio civile e il volontariato sono importanti e in che modo promuovono questi pilastri della vita democratica prendendo come esempio il servizio civile svizzero.

Gli anziani sono sempre di più, chi se ne occuperà?

31.01.2018 – La popolazione invecchia sempre di più: aumentano gli ultraottantenni e i cambiamenti demografici mettono a dura prova il sistema sanitario. Gli impieghi del servizio civile possono aiutare a mitigare la situazione? Su «Eurohealth» (da p. 28, in inglese) Daniel Weyermann spiega come stanno le cose in Svizzera.

Serie Blog: Gli obiettivi del servizio civile in un’ottica giuridica

26.01.2018 – Il servizio civile contribuisce a…

Parte 2: … costituire strutture volte al consolidamento della pace e arginare i potenziali di violenza

Serie Blog: Gli obiettivi del servizio civile in un’ottica giuridica

16.01.2018 – Il servizio civile contribuisce a…

Parte 1: … migliorare la situazione delle persone bisognose di assistenza e di cure

Nel 2017 ammessi 6785 civilisti

12.01.2018 – Stanno arrivando le prime cifre del servizio civile per il 2017: lo scorso anno sono state registrate 6785 nuove ammissioni. I civilisti hanno prestato all’incirca 1,8 milioni di giorni di servizio. Le statistiche annuali con tutte le altre cifre relative al 2017 saranno comunicate durante il primo trimestre.

Twitter

Tutti

Informazioni ai media

media_252x126px

Comunicati

Tutti

Per visualizzare i comunicati stampa è necessaria Java Script. Se non si desidera o può attivare Java Script può utilizzare il link sottostante con possibilità di andare alla pagina del portale informativo dell’amministrazione federale e là per leggere i messaggi.

Portale informativo dell’amministrazione federale


Quicklinks

https://www.zivi.admin.ch/content/zivi/it/home.html