Il contributo di un civilista all’istituto d’impiego

I civilisti dispongono di un enorme bagaglio di conoscenze, capacità e abilità. Grazie ai nostri corsi di formazione e ai vostri corsi introduttivi, il vostro istituto potrà usufruire di un’assistenza competente.

Grazie al loro impegno personale, giovani ragazzi (più raramente ragazze) provenienti dai più svariati settori professionali forniscono conoscenze utili all’istituto nel quale sono impiegati. Inoltre, l’istituto ha la possibilità di definire nel mansionario le conoscenze di base richieste. Oltre all’introduzione svolta in azienda, il civilista segue dei corsi di formazione corsi di formazione specifici finanziati dalla Confederazione, così da poter iniziare subito l’impiego in maniera produttiva.

Grazie al corso «Comunicazione e assistenza» i civilisti apprendono le basi necessarie per relazionarsi e comunicare meglio nelle attività di assistenza alle persone. Durante il corso «Assistenza ai malati 1 e 2» vengono invece insegnate le nozioni fondamentali sull’igiene e la cura dei malati, nonché vari tipi di mobilizzazione e posizionamento. In quattro corsi di formazione specifici i civilisti vengono preparati alle attività di assistenza alle persone disabili, alle persone anziane, ai bambini e ai giovani. Il corso «Protezione dell’ambiente e della natura» trasmette competenze teoriche sull’ambiente ma consente anche ai partecipanti di acquisire nozioni sulle specie animali e vegetali direttamente sul campo e di mettere in pratica le capacità acquisite nella salvaguardia del paesaggio. Per le attività sull’alpe è previsto il corso «Manutenzione dell’alpe». Piuttosto «rumoroso» è il corso di due giorni «Uso della motosega», che permette al civilista di imparare a svolgere lavori semplici con questo attrezzo. Il corso «Sicurezza durante l’impiego all’estero» aiuta invece a riconoscere, esaminare ed evitare le situazioni pericolose negli impieghi all’estero e ad affrontare lo stress. Le descrizioni dettagliate e gli obiettivi dei corsi sono consultabili sul sito del servizio civile.

I civilisti sono...

…motivati.
Lo dimostra il fatto che sono disposti a effettuare un servizio sostitutivo la cui durata è pari a 1,5 volte quella del servizio militare non prestato.

…versatili.
Tra di loro si possono trovare l'ex apprendista di 19 anni, ma anche studenti, professionisti, come pure lo specialista di 34 anni.

…autonomi.
Entro i limiti previsti da determinate condizioni quadro, essi possono pianificare gli impieghi secondo le loro necessità.

…intraprendenti.
Si mettono alla ricerca degli istituti di propria iniziativa, accordandosi sulle modalità di svolgimento degli impieghi.

Ultima modifica 12.12.2017

Inizio pagina

https://www.zivi.admin.ch/content/zivi/it/home/einsatzbetriebwerden/das-bringt-ein-zivi.html