L’essenziale in breve

  • Il civilista che svolge un impiego di almeno 54 giorni (in precedenza 50) dovrà frequentare un corso di formazione. Ciò è pari a un impiego di otto settimane. I corsi «Sicurezza durante l’impiego all’estero» e «Uso della motosega» sono obbligatori anche quando gli impieghi sono di durata inferiore.
  • Ci saranno tre livelli di corsi: il corso di base, il corso di approfondimento 1 e il corso di approfondimento 2. Il corso di base dovrà essere frequentato prima o all’inizio del periodo di impiego, mentre il corso di approfondimento specifico 1 durante le prime 4 settimane di impiego. Il civilista che svolge un impiego di lunga durata nel settore sanitario o nel sociale dovrà inoltre seguire un corso di approfondimento 2, non prima di 4 settimane dopo il termine del corso di approfondimento 1.
  • I corsi già frequentati saranno riconosciuti. Chi ha già frequentato il corso «Gestione non violenta dei conflitti» sarà esonerato dal corso «Comunicazione e assistenza». Anche i corsi specifici all’impiego verranno conteggiati come corso di approfondimento 1.
  • È obbligatorio rispettare la sequenza dei corsi: ogni corso successivo dipende da quello precedente. Per una migliore aderenza alla prassi i corsi non vengono frequentati direttamente uno dopo l’altro.
  • Novità: la formazione si terrà presso il Centro di formazione del servizio civile di Schwarzsee/Lac Noir (Cantone Friburgo).

Nuovo programma di formazione
 

Ultima modifica 11.12.2017

Inizio pagina

https://www.zivi.admin.ch/content/zivi/it/home/zivi-sein/ausbildungskurse/neuerungen-2016.html