Preparazione

Prima di concordare l’impiego l’istituto deve chiarire, in parte insieme al civilista, le seguenti questioni.

Durata dell’impiego

L’impiego deve durare almeno 26 giorni, ovvero 4 settimane. Una durata minima più lunga e l’orario settimanale devono essere stabiliti nel mansionario. A partire da un impiego di 180 giorni il civilista ha diritto a otto giorni di vacanza; se completa altri 30 giorni di servizio avrà diritto ad altri due giorni di vacanza.

Siccome il servizio civile è un servizio sostitutivo dell’obbligo di prestare servizio militare, il datore di lavoro deve concedere al civilista il tempo necessario. Maggiori informazioni sono disponibili nel «Promemoria sulla protezione del rapporto di lavoro in caso di servizio militare e di protezione civile oppure di servizio civile». Per evitare problemi si consiglia di incoraggiare il civilista a pianificare preventivamente gli impieghi con il proprio datore di lavoro.

Condizioni

Sono esclusi dal servizio civile nell’azienda i collaboratori, gli stagisti, il personale interno e tutti coloro che hanno avuto o hanno stretti rapporti con l’istituto d’impiego. Inoltre, non si può prestare servizio civile a scopo di formazione o perfezionamento né a favore dei familiari del civilista. In caso di dubbi si prega di rivolgersi al proprio centro regionale.

Formazione, corsi

Il servizio civile organizza corsi di formazione specifici. Nel mansionario dell’impiego sono elencati i corsi che il civilista deve frequentare e per i quali verrà convocato dal servizio civile. Durante questo periodo il civilista non presta servizio e l’istituto è quindi esonerato dal pagamento dei tributi. Spetta all’istituto d’impiego introdurre il civilista nel contesto aziendale.

Vitto e alloggio

L’istituto d’impiego fornisce vitto e alloggio al civilista o, se non è in grado di farlo, versa un’indennità per tali spese, e prima della firma della convenzione d’impiego deve stabilire chiaramente con il civilista quale regolamento delle spese verrà adottato.

Equipaggiamento e vestiario

Se il civilista necessita di abiti particolari (ad esempio camici da ospedale, mantelline per la pioggia) o di altro equipaggiamento, sarà l’istituto a fornirli al civilista o a rimborsargli le spese sostenute per l’acquisto. Il civilista può inoltre ordinare gratuitamente gli abiti ufficiali del servizio civile nello shop online e l’istituto d’impiego è invitato a incoraggiarne l’utilizzo durante il servizio.

Protezione contro le zecche

Se le mansioni si svolgono a contatto con la natura il civilista riceve con la convocazione le informazioni relative alla possibilità e alle modalità per vaccinarsi gratuitamente contro il pericolo delle punture di zecca.

Visibilità

Offriamo all’istituto d’impiego diverse possibilità per rendersi riconoscibile: adesivi di vari formati, bandiere, banner pubblicitari e l’apposizione del logo del servizio civile sui propri stampati.

Orario di lavoro

L'orario di lavoro settimanale del civilista è stabilito nel mansionario. L’istituto d’impiego concorda gli orari di lavoro dettagliati con il civilista secondo quanto stabilito dalla convenzione d’impiego. Le ore supplementari devono essere recuperate durante il periodo di impiego. Per cambiare gli orari di lavoro si prega di rivolgersi al proprio centro regionale.

Il civilista è obbligato a prendere vacanze durante il periodo di chiusura dell’istituto d’impiego. Se i giorni spettanti al civilista non sono sufficienti per coprire l’intero periodo di chiusura dell’istituto d’impiego, i restanti giorni liberi non verranno calcolati come giorni di servizio. I giorni festivi vengono considerati giorni di servizio liberi.

L’istituto d’impiego deve controllare che queste regole vengano rispettate.

Per gli impieghi in colonia vigono regole specifiche. L’istituto d’impiego deve consultare il rispettivo promemoria prima della firma della convenzione d’impiego.

Spese di viaggio

L’istituto d’impiego si fa carico delle spese giornaliere che il civilista deve sostenere per raggiungere il luogo di lavoro, come stabilito nella convenzione d’impiego. L’Organo d’esecuzione rimborsa solo le spese per il viaggio di andata e di ritorno nel fine settimana.

Ultima modifica 28.06.2016

Inizio pagina

https://www.zivi.admin.ch/content/zivi/it/home/einsatzbetriebsein/vor-dem-einsatz/vorbereitung.html